Home Regolamento
Regolamento 2015 PDF Stampa E-mail


Il Circolo Sportivo Culturale e Ricreativo “Chei de Vile” di Villalta e l’Associazione Sportiva Dilettantistica “Aquile Friulane” di Fagagna, unitamente all’Amministrazione Comunale di Fagagna e con il patrocinio del Centro Sportivo Italiano di Udine, organizzano nei giorni di sabato 13 e domenica 14 giugno 2015 presso il Polisportivo Comunale di Fagagna la 30ª edizione della corsa podistica a staffetta a carattere non competitivo “24 x 1 ora – 19° memorial Paolo Quagliaro”.

1 - SQUADRE - Ogni squadra è composta da 24 atleti, indifferentemente donne e uomini, anche iscritti a diverse società, che si alterneranno con cambio a staffetta e correranno una sola ora e per una sola squadra. L’andatura è libera (passo o corsa), ma non si deve correre o camminare appaiati per evitare di rendere difficoltoso il sorpasso.
La partecipazione alla manifestazione é aperta a:
* squadre appartenenti a società affiliate al CSI o alla FIDAL;
* squadre e/o gruppi spontanei formatasi in occasione della manifestazione i cui corridori devono essere provvisti di certificato medico per attività agonistica valido alla data della manifestazione
.
L’età minima dei partecipanti è di 16 anni compiuti entro l’anno in corso. Per i minori è indispensabile l’assenso scritto di uno dei genitori. Alla punzonatura, a discrezione degli organizzatori, potrà essere richiesto un documento di identità per comprovare la reale età del concorrente.

2 - ISCRIZIONI - L’ iscrizione della squadra dovrà essere effettuata sul sito www.cheidevile.it tramite l’apposito modulo on-line entro il 30 maggio. Il “modulo partecipanti” di ogni squadra dovrà essere inviato a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. entro il 6 giugno e dovrà indicare:
la denominazione definitiva della squadra;    il nominativo ed i contatti del responsabile;     i nominativi dei partecipanti, data di scadenza del certificato medico agonistico e, nel caso di atleti tesserati, anche il nome società e numero della tessera.
Per motivi organizzativi le iscrizioni si chiuderanno al raggiungimento delle 75 squadre.

3 - QUOTA ISCRIZIONE E CAUZIONI - La quota di iscrizione è di €. 290,00 per squadra + €. 20,00 di cauzione per pettorali e chip + € 40,00 di cauzione smaltimento rifiuti. Tali somme non sono soggette ad I.V.A. a norma del 5° comma dell’ art. 4 del D.P.R. 633 del 26.10.1972 e successive modifiche. La quota di iscrizione è finalizzata alla realizzazione della manifestazione oggetto del presente volantino ai sensi del D.L.G. 460/97 art. 2 c. 1 lettera a,b.

4 - CONSEGNA PETTORALI - ll ritrovo tra i responsabili di squadra e gli organizzatori è fissato alle ore 13.30 di sabato 13 giugno: riunione tecnica, saldo quote iscrizione/cauzioni, consegna pacco gara, consegna due pettorali per squadra con chip incluso.
Il responsabile di ogni squadra provvederà a distribuire alternativamente ad ogni suo atleta il pettorale il quale, terminata la sua ora di corsa, glielo renderà. Il chip non va assolutamente rimosso ed il concorrente deve avere il pettorale sul davanti, bene in vista. I pettorali, ovviamente con chip incluso, verranno restituiti al termine delle 24 ore dal responsabile di squadra nello spazio appositamente allestito presso la struttura bar e contestualmente verrà resa la cauzione. L’organizzazione non consegnerà ne ritirerà singolarmente i pettorali.

5 - PUNZONATURA - L’’appello dei concorrenti viene effettuato sotto la prima struttura mobile lungo il rettilineo di partenza, presso il punto denominato punzonatura. Alle 15.10 del sabato ci sarà la chiamata della 1^ ora, mentre per le seguenti sarà effettuata poco dopo la partenza dell’ora precedente. Il corridore deve presentarsi in punzonatura per la firma presenza portando la tessera (CSI o FIDAL), copia del certificato medico agonistico (per i non tesserati), il documento d’identità (per entrambi). L’appello della partenza dell’ora viene fatto 15 minuti prima della partenza dell’ora.

6 - PARTENZA E TERMINE DELL’ORA - La partenza della prima ora verrà data alle ore 16.00 di sabato 14 giugno. La partenza viene data in linea al termine della seconda struttura mobile con lo sparo dello starter. Allo scadere di ogni ora il concorrente in gara deve lasciar cadere il testimone, che gli verrà consegnato a partire da 5 minuti circa prima della scadenza dell’ora, nel punto dove si trova. E’ obbligatorio ritirare il testimone quando questo verrà consegnato dagli addetti, senza rimandare al giro successivo, pena la mancata consegna e quindi il mancato conteggio dei metri dell’ultimo giro. Allo sparo della fine dell’ora si deve lasciar cadere lo stesso all’interno della pista. A chi lancerà avanti il testimone nel tentativo di guadagnare metri o lo lancerà all’interno del manto erboso o all’esterno della pista non verranno conteggiati i metri dell’ultimo giro.

7 - SOSTITUZIONI E RITIRI - Qualora un concorrente debba essere sostituito o non si presenti, il responsabile della squadra deve comunicare in punzonatura, prima della partenza dell’ora, il nome del sostituto che può essere un concorrente di un’ora successiva o un altro nominativo anche fuori lista purchè in regola con il tesseramento o con il possesso del certificato medico agonistico. Qualora un atleta non fosse in grado di terminare l’ora in pista, dovrà comunicare il ritiro in punzonatura, e verrà conteggiato il numero dei giri percorsi sino al momento dell’abbandono e comunque la squadra rimarrà sempre in gara. In caso di momentaneo abbandono della pista dovrà sempre comunicarlo in punzonatura.

8 - RICORSI - I passaggi dei concorrenti saranno rilevati elettronicamente a cura della Timing Data Service: nel caso di ricorso, questo deve essere presentato entro mezz’ora dall’esposizione dei risultati assieme ad una cauzione di €. 25,00 che sarà restituita in caso di accettazione.

9 - STARTER - Starter a cura del C.S.I. di Udine.

10 - TENDE E LOGISTICA - Ogni squadra dovrebbe organizzarsi con tende o camper da istallare prima dell’inizio della manifestazione, pertanto il Polisportivo verrà aperto alle ore 7.00 di sabato 13 giugno. Le tende non possono essere posizionate all’interno del campo di calcio, bensì ai suoi bordi, vicino alle pedane (salto in lungo, in alto , etc.) o negli spazi segnati o indicati dagli organizzatori al di fuori della recinzione della pista. Non si potrà accedere alla pista con furgoni ed autovetture. I camper potranno sostare negli appositi spazi riservati loro dall’organizzazione. Si richiede di occupare lo spazio strettamente necessario ed di avere il massimo rispetto per l’impianto in cui è ospitata la manifestazione, principalmente per il manto erboso del campo di calcio. Ogni squadra potrà mettere a disposizione alcune persone, anche partecipanti alla gara, per assistere gli atleti in pista con rifornimenti e spugnaggi. L’energia elettrica per le tende verrà fornita tramite prese elettriche dislocate sul campo. Sarà consentito solo l’uso di cavi elettrici di prolunga e prese/multiprese CEE a norma, che ricordiamo NON saranno forniti dall’organizzazione. Cavi e prese non ritenute idonee saranno rimosse.

11 - RIFIUTI - : Ogni squadra si farà carico della raccolta differenziata dei rifiuti prodotti presso la propria postazione e ne curerà lo smaltimento (secondo le modalità del proprio comune di provenienza) riportandoli con se alla fine della manifestazione. Su questo verrà attuato un rigido controllo da parte degli organizzatori. Al termine della manifestazione la cauzione, richiesta all’atto dell’iscrizione, verrà resa appena accertata la corretta applicazione del regolamento.

12 - PREMIAZIONI - Singoli • Ogni atleta partecipante verrà omaggiato di una maglietta tecnica dedicata alla 30^ edizione. Squadre • Ogni squadra riceverà un riconoscimento. Anche se la manifestazione è a carattere non competitivo, alla squadra che avrà effettuato la percorrenza maggiore in assoluto verrà assegnato il 30° trofeo 24 x 1 ora. Alla squadra con tutti gli atleti appartenenti alla stessa società C.S.I. o FIDAL, che avrà effettuato la percorrenza maggiore, verrà assegnato il 19° trofeo Memorial Paolo Quagliaro e la stessa verrà iscritta di diritto gratuitamente all’ edizione successiva. Sarà compito dei responsabili delle società presentare, unitamente alla lista, copia dei cartellini attestanti l’appartenenza del concorrente alla Società pena l’esclusione da questa classifica. I due trofei non sono comunque cumulabili: qualora la squadra assoluta con la percorrenza maggiore risultasse essere anche quella con atleti appartenenti alla stessa società, ad essa verrà assegnato il trofeo “Memorial Paolo Quagliaro” ed alla squadra con la seconda maggiore percorrenza verrà assegnato il trofeo “24 x 1 ora”. Trofeo alla squadra femminile che avrà effettuato la percorrenza maggiore. Eventuali altri premi ai singoli ed alle squadre saranno comunicati il giorno della manifestazione.

13 - All’interno dello stadio non è permesso l’allestimento di spazi espositivi salvo quelli concordati preventivamente con l’organizzazione.

14 - Gli organizzatori si riservano di apportare eventuali modifiche all’attuale regolamento, dandone tempestiva comunicazione alle squadre iscritte.

Iscrizioni ed invio liste:     e-mail:          Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Informazioni e stampati:       www.cheidevile.it -    Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Contatti: Nello 333.3278680 – Claudio 347.5604128 - Erika 389.0068038

 

All’atto dell’iscrizione, ogni squadra s’impegna ad accettare integralmente il presente regolamento. La manifestazione è coperta da polizza assicurativa; per quanto non contemplato dalla stessa, gli organizzatori declinano ogni responsabilità per incidenti e/o danni a persone e cose, prima, durante e dopo la manifestazione. Il presente volantino può essere esposto in locali pubblici del comune di svolgimento della manifestazione; l’eventuale rinvenimento dello stesso altrove è da considerarsi puramente casuale e comunque non predisposto da questa organizzazione. Lo stesso viene distribuito per mezzo di un incaricato direttamente ai partecipanti di altre manifestazioni podistiche esclusivamente nelle località di svolgimento delle stesse. L’organizzazione non risponde di ogni altra forma con cui sarà pubblicizzato. La manifestazione si svolgerà con qualsiasi condizione atmosferica. Per ulteriori informazioni o chiarimenti sul regolamento, consultare il sito www.cheidevile.it

Chei de Vile – Aquile Friulane

 

Scarica qui il regolamento in pdf

 

Paolo Quagliaro per tutti “il Polo” veniva a mancare incredibilmente il 14 maggio di diciannove anni fa, a poche settimane dalla “24 x 1 ora”. Uomo semplice, di carattere mite, allegro, di un’umanità indescrivibile, disponibile come pochi e sempre presente ovunque ci fosse da aiutare o da organizzare qualcosa. Conosciutissimo e stimato da tutti, sempre attivo, un vulcano in continua evoluzione. Uomo di sport, fra i fondatori del circolo “Chei de Vile” e della squadra podistica, già consigliere del Centro Sportivo Italiano di Udine, assessore allo sport del Comune di Fagagna seguiva con enorme passione e competenza le vicende dello sport locale. A lui è dedicata la manifestazione che dal nulla aveva creato e che più amava: la ” Ventiquattro per un’ora”. Nel 2002 gli è stato conferito il riconoscimento nazionale del CSI “Discobolo d’Oro” alla memoria.



Ultimo aggiornamento Domenica 19 Aprile 2015 12:36